logo top bf ceramiche

Il Calligrafico Naturalistico.Introdotto nella prima metà del XVII secolo nelle fabbriche di Albisola e Savona, il decoro riprende i motivi delle porcellane cinesi in uso durante il Regno Wan-li della Dinastia Ming (1571-1619). Presumibilmente i ceramisti ebbero a disposizione modelli originali cinesi o prodotti persiani di imitazione. La sua denominazione è dovuta alla tecnica di pittura, cioè al segno quasi calligrafico che delinea il disegno e ai soggetti prevalentemente naturalistici In particolare si nota che ai soggetti orientali - lepri, cerbiatti, cani, uccelli tra erbe e foglie lanceolate, fiori e palmette – furono sovrapposti anche motivi occidentali quali castelli, campanili, chiese, figure umane con contorni di cipressi. La realizzazione è su maiolica bianca o azzurrina in monocromia blu nella fase iniziale e poi in policromia con i colori verde, arancione, blu e giallo nel corso della produzione.
Il Levantino: questo decoro, eseguito a più colori o soltanto in manganese, è costituito dal disegno schizzato di minuscoli personaggi e animaletti ma anche di elementi paesaggistici come casolari, alberelli, ecc
Il Boselli: la decorazione di un oggetto fa perno su un mazzetto di fiori dominato da un tulipano oppure una rosa a cui fanno contorno alcuni altri fiori di piccole dimensioni - miosotis, botton d'oro, margheritine completano il tutto opportune foglie.
La restante superficie è cosparsa da qualche piccolo gruppo di fiorellini e foglietto o da alcune foglioline soltanto. La realizzazione o su maiolica bianca in policromia con colori rosa, giallo, arancione, viola, azzurro e verde, ma anche in monocromia verde.
E altri decori minori quali Il Valente,Uccelli e Prezzemolo e la Ceramica nera e gialla. <<< TORNA

B.F. Ceramiche - Via Guidobono, 50 R -17100 - Savona - ITALY - TEL./FAX +39 019 815579 - P.IVA 01194850093 - Credits EP - Informativa cookie

Italiano Francese Inglese FaceBook BF Ceramiche twitter google+ facebook foursquare youtube