logo top bf ceramiche

LA TRADIZIONE DELLA CERAMICA DI SAVONA E ALBISOLA

La lavorazione della ceramica ligure ha origini antiche : nasce per la presenza nel territorio ligure di bacini argillosi, materia prima grazie alla quale si sviluppa  l’arte figulina a partire dalla seconda metà del XII secolo a Savona per poi raggiungere nel ‘ 400’ Albisola (ceramica di Albisola) ed anche Genova.
In cinque secoli di storia la ceramica ligure mantiene e rafforza la sua immagine raffinata e di pregio anche grazie alla sua collocazione geografica ed i collegamenti con le regioni limitrofe ( via mare con la Francia e via terra con il Piemonte).
Tra il ‘500 e il ‘600 la ceramica ligure vive un momento di splendore grazie alla diffusione dell’arte della maiolica, con un’ornamentazione inizialmente blu cobalto e poi in policromia con vari motivi sia orientali ( piante lacustri, insetti, uccelli,pagode,animali da cortile) che occidentali ( castelli turriti, soggetti religiosi,mitologici).
I decori più famosi diffusisi allora e prodotti ancora oggi, sono ad esempio:
Il decoro  Antico Savona o Bianco Blu : fu introdotto dalla famiglia Guidobono al cui capostipite Giovanni Antonio (1631-1685) si fa risalire la definizione a chiaro scuro del monocromo turchino. E' costituito fondamentalmente dalla rappresentazione della figura umana collocata in un paesaggio quasi sempre costituito da un primo piano con cespi vegetali e con piccole rocce e da un secondo piano con prati, alberi, qualche casa o castello e da un piano di fondo con montagne e nuvole. La "scena" è la rappresentazione di qualche episodio biblico, mitologico, letterario raffigurato in stampe, in illustrazioni di libri o  è costituita dalla raffigurazione di qualche putto o paesaggio. CONTINUA >>>

B.F. Ceramiche - Via Guidobono, 50 R -17100 - Savona - ITALY - TEL./FAX +39 019 815579 - P.IVA 01194850093 - Credits EP - Informativa cookie

Italiano Francese Inglese FaceBook BF Ceramiche twitter google+ facebook foursquare youtube